Blog: http://mangoroso.ilcannocchiale.it

Vellutata di patate e porro

In questi giorni, cerco di preparare una volta alla settimana 2-3 ricette e durante la settimana alterniamo avanzi con la pasta in bianco o pane e formaggio. Roba semplice e molto più sana che uscire fuori tutte le volte che nessuno vuole cucinare.

Allora, la ricetta più ricente:

Ingredienti:
1/2 cipolla grande, tritata
4 patate pelate e tagliate a dadi
brodo di pollo / acqua / brodo vegetale
1 gambo di porro, pulito, tagliato e ripulito, poi tagliato ad anelli!
burro non salato
latte / latte di soia (il lato più leggero)/ panna (per una vellutata più carica di calorie)
un po' di rosmarino secco

Procedimento:
1. in un po' di burro, far dorare la cipolla tritata
2. aggiungere le patate e la parte bianca del porro
3. versarci sopra abbastanza brodo per coprire gli ingredienti in pentola; mescolare con acqua se sia necessario, portare ad ebollizione per 1-2 minuti
4. abbassare il fuoco; aggiungere 1 cucchiaio di farina e mescolare bene, in modo di evitare i grumi
5. frullare il composto fino ad ottenere una consistenza cremosa
6. aggiungere la parte verde del porro, un bicchiere di latte / latte di soia/ panna e lasciar andare per una ventina di minuti a fuoco basso, girando ogni tanto perché non si bruci nel fondo (anche se, a dire la verità, è molto gustosa la parte bruciata)
7. aggiungere un po' di rosmarino (poco poco!), o altre erbette.

Ricetta improvisata (dopo averne letto tre o quattro in internet), e adatta a ulteriori modifiche!

BUON APPETITO

Pubblicato il 22/1/2008 alle 16.4 nella rubrica Zuppe, minestre.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web